Site Loader

Siamo appena rientrati dal viaggio di nozze ed io già sento la necessità di scrivere dei giorni che abbiamo trascorso negli USA! Avevamo a disposizione cinque settimane e due idee, almeno una delle quali piuttosto ambiziosa: un coast to coast e la California.

Ebbene, quello che abbiamo pensato, poi abbiamo fatto!

Di seguito trovate una traccia molto schematica del nostro itinerario!

Giorno 1: Volo per New York, ritiro dell’auto a noleggio e avvicinamento alle Cascate del Niagara.

Giorno 2: Visita alle Cascate del Niagara, sia sul lato americano che su quello canadese.

Giorni 3 e 4: Giornate di guida per raggiungere il South Dakota.

Giorno 5: Visita pomeridiana al Badlands National Park.

Giorno 6: Visita al Mount Rushmore e al Custer State Park.

Giorno 7: Tappa presso la Devils Tower e proseguimento per Cody.

Giorni 8 – 9 – 10 – 11: Visita al Parco Nazionale di Yellowstone.

Giorno 12: Visita al Parco Nazionale del Grand Teton.

Giorno 13: Visita all’Arches National Park.

Giorno 14: Visita alla Monument Valley.

Giorno 15: Visita al South Rim del Grand Canyon.

Giorno 16: Visita al Horseshoe Bend e all’Antelope Canyon.

Giorno 17: Visita al Bryce Canyon National Park.

Giorno 18: Visita allo Zion National Park e serata a Las Vegas.

Giorno 19: Visita al Joshua Tree National Park e serata a Palm Springs.

Giorno 20: Visita a Los Angeles.

Giorno 21: Mattinata a Santa Monica e pomeriggio a Malibù.

Giorno 22: Visita alla cittadina di Santa Barbara e partenza per Morro Bay nel pomeriggio.

Giorno 23: Visita del Big Sur e arrivo in serata a Monterey.

Giorni 24 e 25: Visita di San Francisco.

Giorno 26: Visita della Marin County, a nord di San Francisco: Point Reyes, Muir Wood, Sausalito.

Giorni 27 e 28: Visita dello Yosemite National Park.

Giorno 29: Visita alla città fantasma di Bodie e al Mono Lake.

Giorno 30: Visita alla Death Valley e serata a Las Vegas.

Giorno 31: Extraterrestrial Highway fino a Rachel, ritorno a Las Vegas e volo notturno diretto a New York.

Giorni 32, 33 e 34: Visita di New York.

Giorno 35: Volo per l’Italia e fine, purtroppo, del viaggio di nozze.

Il post ti è stato utile? Ti è sembrato interessante? Perché non metti mi piace alla pagina facebook di My way around the world?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

”In un’epoca in cui viaggiare è prerogativa di molti, credo che sia ancora possibile percorrere vie sconosciute, rendendole solo nostre: sono convinta infatti che oggi le grandi esplorazioni debbano essere anche e soprattutto interiori.”