Site Loader

Siamo appena rientrati dal viaggio di nozze ed io già sento la necessità di scrivere dei giorni che abbiamo trascorso negli USA! Avevamo a disposizione cinque settimane e due idee, almeno una delle quali piuttosto ambiziosa: un coast to coast e la California.

Ebbene, quello che abbiamo pensato, poi abbiamo fatto!

Di seguito trovate una traccia molto schematica del nostro itinerario!

Giorno 1: Volo per New York, ritiro dell’auto a noleggio e avvicinamento alle Cascate del Niagara.

Giorno 2: Visita alle Cascate del Niagara, sia sul lato americano che su quello canadese.

Giorni 3 e 4: Giornate di guida per raggiungere il South Dakota.

Giorno 5: Visita pomeridiana al Badlands National Park.

Giorno 6: Visita al Mount Rushmore e al Custer State Park.

Giorno 7: Tappa presso la Devils Tower e proseguimento per Cody.

Giorni 8 – 9 – 10 – 11: Visita al Parco Nazionale di Yellowstone.

Giorno 12: Visita al Parco Nazionale del Grand Teton.

Giorno 13: Visita all’Arches National Park.

Giorno 14: Visita alla Monument Valley.

Giorno 15: Visita al South Rim del Grand Canyon.

Giorno 16: Visita al Horseshoe Bend e all’Antelope Canyon.

Giorno 17: Visita al Bryce Canyon National Park.

Giorno 18: Visita allo Zion National Park e serata a Las Vegas.

Giorno 19: Visita al Joshua Tree National Park e serata a Palm Springs.

Giorno 20: Visita a Los Angeles.

Giorno 21: Mattinata a Santa Monica e pomeriggio a Malibù.

Giorno 22: Visita alla cittadina di Santa Barbara e partenza per Morro Bay nel pomeriggio.

Giorno 23: Visita del Big Sur e arrivo in serata a Monterey.

Giorni 24 e 25: Visita di San Francisco.

Giorno 26: Visita della Marin County, a nord di San Francisco: Point Reyes, Muir Wood, Sausalito.

Giorni 27 e 28: Visita dello Yosemite National Park.

Giorno 29: Visita alla città fantasma di Bodie e al Mono Lake.

Giorno 30: Visita alla Death Valley e serata a Las Vegas.

Giorno 31: Extraterrestrial Highway fino a Rachel, ritorno a Las Vegas e volo notturno diretto a New York.

Giorni 32, 33 e 34: Visita di New York.

Giorno 35: Volo per l’Italia e fine, purtroppo, del viaggio di nozze.

Il post ti è stato utile? Ti è sembrato interessante? Perché non metti mi piace alla pagina facebook di My way around the world?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

”In un’epoca in cui viaggiare è prerogativa di molti, credo che sia ancora possibile percorrere vie sconosciute, rendendole solo nostre: sono convinta infatti che oggi le grandi esplorazioni debbano essere anche e soprattutto interiori.”